GIALA

La coltivazione biologica del suono riecheggia come poesia , meditazione libera e indipendente senza omologazione agli standard..nella semplicità dell'importanza di coltivare un'orto, o da una naturale connessione con il sè in un racconto..

Musica che nasce da un cenno dell'anima e cerca Bellezza, ricommistionandosi  ancora e ancora ad altre forme d'arte, per poi curiosare nelle lettere di Emily Dickinson e  trovarne un incontro di stupore per cui sembravano canzoni celate pronte ad essere svelate.. senza limite alla visionarietà..

Benvenuti a Giala..

da Gia e La.

© 2019 by GIALA

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now